• Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • YouTube Icona sociale

2018 TAGteatro by TiTo

una finestra sempre aperta sul teatro

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Leggi di più

Isabel Green da Oscar!


Dopo lo straordinario e meritato successo della passata stagione teatrale torna, al Teatro Elfo/Puccini di Milano, un’attrice da Oscar Isabel Green alias Maria Pilar Pérez Aspa. Nata a Saragozza in Spagna dopo aver conseguito la laurea breve in Filologia Ispanica si diploma alla “Escuela de Teatro del Aytmo de Zaragoza”. Nel 1992 si trasferisce in Italia dove s’iscrive alla Civica Scuola d’Arte Drammatica di Paolo Grassi. Debutta con la Compagnia Gioco Vita e la Compagnia della fortezza. È una delle socia fondatrice della Compagnia ATIR. Finalista ai Premi Ubu 2005 come migliore attrice non protagonista.


ISABEL GREEN

dal 19 al 24 marzo 2019

Teatro Elfo/Puccini

(Sala Bausch)

Corso Buenos Aires 33 - Milano

di Emanuele Aldrovandi

progetto e regia Serena Sinigaglia

con Maria Pilar Pérez Aspa


sinossi:

Isabel Green, una star di Hollywood, ha appena vinto il premio Oscar come miglior attrice protagonista: un sogno che si realizza. Adesso può parlare davanti a milioni di persone stringendo la statuetta. Ma quello che dirà, non sarà quello che ci aspettiamo. Ci sorprenderà e tra una risata e una lacrima, scivoleremo dentro i paradossi e le costrizioni che imponiamo alle nostre stesse vite.


Maria Pilar alias Isable è perfetta nel ruolo della Super Star di Hollywood; bella, ricca, famosa e brava. Finalmente ottiene la tanto desiderata statuetta d’oro, ma cosa succede quando comincerà a fare il suo discorso?


Vorrei svelarvi molto di più, ma non lo farò perché dovrete andare a vedere questo gioiello di spettacolo al Teatro Elfo/Puccini (vi consiglio di affrettarvi, la Sala Bausch come dico sempre è piccolina, si fa presto a riempirla). Un gioiello di spettacolo scritto da Emanuele Aldrovandi e voluto da Serena Sinigaglia.


Buona serata a teatro.


Milano 16/03/2019

Foto by Serena Seranni