• Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • YouTube Icona sociale

2018 TAGteatro by TiTo

una finestra sempre aperta sul teatro

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Leggi di più

Torna in cattedra il Professor Stravalaci


L’ultima volta che ho visto, e intervistato, seduto in cattedra il Professor Stravalaci era luglio 2018 (QUI la video prova). A novembre 2019, torna lo spettacolo sulla lingua italiana che ha fatto ridere e riflettere proprio tutti.


Per questo motivo, mi sono fatto coraggio, e ho contatto il Professor Stravalcioni per una interrogazione telefonica sullo spettacolo La lingua langue, ascoltiamo un pò cos’è successo...


su

PODCAST

per la nostra chiacchierata


LA LINGUA LANGUE

una lezione del prof. Stravalcioni su come imparare l'italiano e vivere felici

dal 5 al 24 novembre 2019

Teatro Elfo/Puccini

(Sala Bausch)

corso Buenos Aires, 33 – Milano

testo e regia di Francesco Frongia

con Nicola Stravalaci


sinossi

una lezione su come imparare l'italiano e vivere felici:

«un'ora di esilaranti interrogazioni senza debiti né verifiche, che ha come complici Eco, Calvino Bartezzaghi e l'Accademia della Crusca. Il sadico Professor Stravalcioni con lavagna, gessetti, fischietti, computer e video, pistole e caramelle, ci aiuta con smisurata sapienza interpretativa a sorridere sulla tragedia vera della perdita del valore etico e lessicale delle parole»


Ci lamentiamo molto dell'imbarbarimento del linguaggio – queste le parole di Francesco Frongia – scopriamo che i politici, i presentatori, i personaggi famosi storpiano l'Italiano senza rendersene conto. Bisognerebbe invitarli a corsi di rieducazione o forse basterebbe spiegar loro che con la lingua giocare è bello.


E allora andiamo tutti a divertirci al Teatro Elfo/Puccini per giocare con le parole e imparare la potenza esplosiva del linguaggio, grazie al Professor Stravalaci, che è proprio bravo nel ruolo di un improbabile Professor Stravalcioni.


Buona serata


Milano 05/11/2019

Foto by Laila Pozzo