• Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • YouTube Icona sociale

2018 TAGteatro by TiTo

una finestra sempre aperta sul teatro

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Leggi di più

Un nuovo partito per uno di Voi, anzi due: Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli


Rieccomi in compagnia di Renato Sarti (chi mi segue avrà imparato a conoscerlo) direttore artistico del Teatro della Cooperativa di Milano, in scena in questi giorni con lo spettacolo Noi siamo Voi - Votatevi! dove dirige due fuoriclasse della comicità/satira italiana.


Antonio Cornacchione, che ho conosciuto artisticamente a teatro grazie allo spettacolo Circo di Paolo Rossi regia Giampiero Solari, in TV grazie a Fabio Fazio in Che tempo che fa su RAI3 e il suo tormentone Povero Silvio! (satira sulla bontà incompresa di Silvio Berlusconi). Dopo tanta TV, Antonio da qualche anno preferisce calcare i palcoscenici di tutta Italia.


Sergio Sgrilli, cabarettista di successo grazie alle tante edizioni di Zelig. Claudio Bisio lo definì l’uomo del blues perché famose le sue entrate in scena suonando un blues orecchiabile alla chitarra, per poi incentrare i suoi sketch su parodie musicali (a breve una sua video intervista dove parleremo del suo CD To the 3balls - step 1).


Ho avuto il piacere, e l’onore, di incontrarli tutti e due, ops tutti e tre, il giorno dopo il loro debutto al Teatro della Cooperativa ed è nata una divertentissima video chiacchierata.



NOI SIAMO VOI - VOTATEVI!

fino al 24 marzo 2019

Teatro della Cooperativa

Via Hermada, 8 – Milano

di e con Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli

regia e consulenza drammaturgica Renato Sarti


sinossi:

l’Italia è nel caos, maggioranze di varia natura non sono riuscite a risolvere i problemi endemici del Paese. Secondo Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli gran parte della colpa è dell’elevato numero di partiti politici e per questo propongono una geniale soluzione: fondarne un altro (!!!). I nostri due eroi hanno deciso di scendere in campo, sì anche loro. Del resto nel nostro Paese, negli ultimi anni, la comicità e la politica sono sempre andate d’accordo e sembra ormai che solo il comico sappia parlare alla pancia degli Italiani e possieda il curriculum giusto per governare la Nazione.


Se Antonio, Sergio con la complicità di Renato Sarti sono per la gente, con la gente, in mezzo alla gente, noi che siamo la gente, non ci resta che andare al Teatro della Cooperativa per stare in mezzo a loro tre. Divertimento assicurato... si ride tanto e si ride di noi stessi, ahimè!


Buona visione.


Milano 12/03/2019

Video by TiTo