• Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • YouTube Icona sociale

2018 TAGteatro by TiTo

una finestra sempre aperta sul teatro

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Leggi di più

Anche Milano ha il suo Fringe... Il NoLo Fringe Festival


NOLO FRINGE FESTIVAL

dal 3 al 9 giugno 2019

ideatore, motore e azione di questa prima edizione

Davide Verazzani


Chi è Davide Verazzani?

autore, attore, operatore culturale, organizzatore. Ha creato un progetto di teatro di narrazione, Fatti di Storia. È tra i soci fondatori de Il Cinemino e Radio NoLo, web-radio in cui conduce una trasmissione dedicata al teatro. Cura, per le Edizioni del Gattaccio, una collana editoriale di libri riguardanti la musica. Ha scritto un libro, 9 spettacoli, 5 sceneggiature. In una vita precedente, si è pure laureato in economia e ha fatto il manager e il formatore, come dicono quelli bravi. Vive a NoLo per amore (anche di NoLo).


Cos’è il Fringe Festival?

è un festival di teatro che affonda le radici nella strada e nella sperimentazione. Il nome significa letteralmente “frangia” e viene usato per la prima volta a Edimburgo nel 1947 in occasione della prima edizione del festival di teatro d’avanguardia della città.


Ma il Fringe va ben oltre Edimburgo...

di fatti, attualmente, esistono circa 240 Fringe Festival nel mondo e sono sparsi in tutti i continenti. Non tutti i Fringe, sono, però, uguali: accanto alle 300 location e ai 3300 spettacoli di Edimburgo, ci sono anche esperienze più piccole e locali, a volte anche saltuarie. In Italia, da anni, sono attivi due Fringe Festival: quello di Torino e quello di Roma.


Oggi nasce quello di Milano, a NoLo.

uno dei quartieri più dinamici della città che vuole diventare la cittadella del teatro indipendente. NoLo, alias North Of Loreto, un acronimo che scimmiotta in modo ironico quartieri newyorkesi come SoHo e TriBeCa. I confini di NoLo vanno da Piazzale Loreto ai ponti della ferrovia di Stazione Centrale, a via Leoncavallo. Un quartiere che nasce operaio a partire dalla prima metà del Novecento, attraversa anni di difficili convivenze tra identità diverse, e arriva ad oggi come uno dei quartieri più multietnici e in fermento di Milano. Un territorio, insomma, che sale alla ribalta a volte come luogo di difficile integrazione, altre come una delle zone più culturalmente vivaci dell’intera città. E in questa commistione ha trovato una sua identità, viva e precisa.

Come funziona il NoLo Fringe Festival di Milano?

4 “palchi” in altrettanti pubblici esercizi della zona

7 spettacoli selezionati, ripetuti ogni giorno dal 4 al 9 giugno

numerosi eventi Fringe Extra che coinvolgeranno tutto il quartiere

ingresso gratuito agli spettacoli, compatibilmente con la capienza massima del locale.

un evento speciale: Otello di Tournée da Bar presso Zelig

Quale sarà il ‘palco’ ideale del NoLo Fringe Festival?

di sicuro non sarà una sola location in cui accadranno delle cose. Non è solo un posto qualsiasi che ospiterà spettacoli di teatro. E non è solo una platea dove vedere spettacoli qualsiasi. Essere un “palco” significa rappresentare tutto il calore, la creatività la magia che il teatro sa creare, per poterlo trasmettere al vostro pubblico. Che sia in compagnia di una birra o di un calice di vino, di due chiacchiere con amici o da soli, il palco regala ai suoi spettatori tutta la magia dello spettacolo e il duro lavoro che ogni attore fa, quando sale sul palco.


Quali le location che ospiteranno il NoLo Fringe Festival?


Ghe Pensi M.I.

locale, nato nel 2016 come minuscola birreria e ampliatosi già l’anno successivo; è uno dei simboli di NoLo, ed è parte importante nella sua crescita e affermazione attuale.


Spazio Hug

luogo di smart working, incontri, aperitivi nato a fine 2017, sede di uno Spazio WeMi, è un hub di incontri naturale. Sarà anche la sede centrale del NoLo Fringe, dove le compagnie si incontrano e il pubblico può avere informazioni sul festival.


Salumeria del Design

nata nel 2015 come progetteria grafica e artigiana in una piccola trasversale di via Padova, è diventata poi bar e luogo di aggregazione fra i più amati del quartiere, creando momenti di incontro e eventi culturali fra cui “Le pulci pettinate”, piccolo mercatino delle pulci attivo un paio di volte l’anno.

Dal 3 al 9 giugno NoLo Fringe Festival, una settimana di festa per tutto il teatro! Tra compagnie e spettacoli, incontri e conferenze, laboratori e reading. Una festa a cui sarà invitata tutta la città e non solo. Cosa aspettate?


Buon Festival a tutti.

Milano 25/05/2019


SITO

NoLo Fringe Festival