• Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • YouTube Icona sociale

2018 TAGteatro by TiTo

una finestra sempre aperta sul teatro

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Leggi di più

Silvia Pernarella; Una Ragazza di Teatro ma non solo...


Diplomata alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano nel 2008, lavora nelle produzioni del Teatro Stabile per cinque anni consecutivi. È diretta da Luca Ronconi nel Sogno di una notte di mezza estate e nel Mercante di Venezia. Lavora tra gli altri con Carmelo Rifici, Serena Sinigaglia, Stefano de Luca, Claudio Longhi, Marco Plini, Daniele Salvo, Peter Stein, Federico Tiezzi e Massimo Popolizio. Negli ultimi anni collabora con Igor Sibaldi (scrittore e saggista), tra spettacoli teatrali e seminari in tutta Italia, ed è la protagonista del suo ultimo lavoro teatrale Dioniso.


Sto parlando della brava e bella Silvia Pernarella, che torna in scena a ‘casa’ sua (Piccolo Teatro Strehler di Milano) dopo il bellissimo spettacolo Der Park regia Peter Stein (2015) nell'adattamento di Ragazzi di Vita di Pier Paolo Pasolini con la regia di Massimo Popolizio.



fino al 27 gennaio 2019

Piccolo Teatro Strehler

Largo Antonio Greppi 1 – Milano

di Pier Paolo Pasolini

drammaturgia Emanuele Trevi

regia Massimo Popolizio

con Lino Guanciale (fresco vincitore del Premio UBU 2018)

e con Sonia Barbadoro, Giampiero Cicciò, Verdiana Costanzo, Roberta Crivelli, Flavio Francucci, Francesco Giordano, Lorenzo Grilli, Michele Lisi, Pietro Masotti, Paolo Minnielli, Alberto Onofrietti, Lorenzo Parrotto, Silvia Pernarella, Elena Polic Greco, Francesco Santagada, Stefano Scialanga, Josafat Vagni, Andrea Volpetti

sinossi:

Ragazzi di vita porta in scena un brulichio di voci e corpi che parlano in romanesco e trascorrono le giornate nelle borgate, in cerca di qualche lira e di nuovi passatempi. È la Roma come la leggeva Pasolini negli anni Cinquanta del boom dopo essere approdato a Roma, carico del dolore causato dalla radiazione dal Pci, dall’allontanamento dall’insegnamento in una scuola media, dalla separazione dall’amato Friuli della giovinezza.


Se volete vedere Silvia Pernarella e il gruppo di giovani e attori (la loro coralità è il punto di forza dello spettacolo) e un Lino Guanciale (alter ego di Pasolini), non vi resta che mettervi in lista d’attesa, perché sembrerebbe tutto sold out!


Buona visione.


Milano 22/01/2019

Video by TiTo


INFO

RAGAZZI DI VITA


SITO

Silvia Pernarella